ESCURSIONI

I NOSTRI SUGGERIMENTI E CONSIGLI

[Disclaimer] Questa guida pratica è stata creata dalla nostra azienda, come risultato di esperienze e valutazioni di interesse storico, culturale e di svago nella zona. Le informazioni raccolte e sotto riportate potrebbero essere state modificate nel tempo, pertanto non devono essere interpretate come totalmente accurate.

Le immagini sono di proprietà dei rispettivi contatti di cui alla voce "info".



VENEZIA INFINITA

Visita la meravigliosa Venezia: direttamente dal camping Terrebio, a 3 km partenza con treno diretto ed in soli 40 minuti siete nel centro storico di Venezia! Abbiamo per voi appositi itinerari, le mappe e i luoghi più suggestivi. Abbiamo selezionato negozi e ristoranti dove mangiare ed eventualmente possiamo anche fornire una guida per visitare la città.
Una giornata indimenticabile, senza lo stress del parcheggio e del viaggio.

Info:
contatta Terrebio per ulteriori informazioni



ALTRE ESCURSIONI CONSIGLIATE

CASTELLO DI SAN SALVATORE A SUSEGANA (A 10 KM)

La storia del castello è indissolubilmente legata alla famiglia Collalto, di antichissima origine longobarda, che da Treviso si stabilisce qui tra il XII e il XIII secolo fondando i castelli di Collalto e di San Salvatore. Il castello di San Salvatore si espande velocemente ed arriva alla fine del Medioevo, con i suoi trentamila metri quadrati tra rocca e borgo, ad essere uno dei più estesi del nord Italia. Inespugnato per tutto il Medioevo…

Info:

Via Sottocroda 31058 Susegana (Treviso)

tel +39 0438435287
email: info@castellosansalvatore.it 

CASTELLO DI COLLALTO (A 15 KM)

Ricerche archeologiche hanno permesso di rinvenire tracce della presenza dell’uomo primitivo sia a Collalto che lungo i crinali che portano al Piave. E’ inoltre accertato che la zona sottostante la collina di Collalto, a ridosso del fiume, venne percorsa da antichi commerci e che fu anche luogo deputato a veri e propri scambi, come si può realisticamente ipotizzare dal toponimo di epoca Successiva Marcadelli, divenuto poi Mercadelli e Mercatelli, ancora oggi in uso. 


CASTELLO DI CONEGLIANO (A 17 KM)

È ormai certo che la costruzione del castello corrisponde anche alla fondazione della città, oggi la più popolosa della provincia di Treviso, dopo il capoluogo. Intorno al 1100 fu il potente vescovo di Belluno ad entrare in possesso e del castello e del primo nucleo urbano cittadino, oltre che a una fitta serie di fortificazioni sparse nei dintorni, di cui oggi non rimangono che rare tracce.

Info:

Orari: aperto tutti i giorni tranne i lunedì non festivi.

web: www.visitconegliano.it
email: info@visitconegliano.it


GROTTE DEL CAGLIERON (A 45 KM)

Le Grotte del Caglieron sono situate in località Breda di Fregona, in Provincia di Treviso. Il complesso consta di una serie di cavità, parte delle quali di origine artificiale e parte di origine naturale; per la parte naturale, si tratta di una profonda forra incisa dal torrente Caglieron su strati alternati di conglomerato calcareo, di arenarie e di marne del Miocene medio (da 16 a 10 milioni di anni fa).
Il percorso delle grotte è sempre percorribile, dall’alba al tramonto; l’ingresso non è a pagamento.

Info:

Orari: aperto tutti i giorni tranne i lunedì non festivi.

tel: +39 0438585487
email: info@prolocofregona.it


BRENT DE L'ART (A 40 KM)
Il lavoro costante delle acque, dalla fine della glaciazione wurmiana (10.000 anni prima di Cristo), fino ai giorni nostri, ha creato questo bellissimo canyon dai colori eccezionali. Un'azione dapprima di incisione della scaglia cretacea e poi di allargamento per erosione di acque molto ricche di polveri e granelli abrasivi. I Brent de l'Art rappresentano un piccolo gioiello della natura, nascosto gelosamente in mezzo ad un bosco della Valbelluna e semplicemente semisconosciuto. Volendo si può proseguire all'interno del canyon, da fare attenzione però che non c'è nessun sentiero segnato e il percorso è molto esposto e scivoloso. 

Il nome Brent de l'Art deriva da un'espressione del dialetto locale “Brentana”, ovvero un momento di piena di un torrente, e dell'Art, perchè sono formati dal torrente Ardo, in dialetto Art. 


Info:

Si deve raggiungere Sant'Antonio di Tortal, frazione di Trichiana (Belluno).
email: info@prolocotrichiana.it


ASOLO (A 35 KM)
Per il visitatore che voglia soffermarsi sul centro di Asolo, questo itinerario di circa due ore permette di scoprire gli importanti tesori d’arte e della storia del borgo che sono racchiusi e protetti all’interno delle medievali mura cittadine. Nel sali e scendi delle vie principali, in una breve passeggiata si assaporerà la millenaria essenza del borgo senza mai allontanarsi troppo dal leone di San Marco che quieto sorveglia la piazza principale.


Info:

tel: +39 0423952313
email: info@museoasolo.it


CASTELFRANCO VENETO (A 33 KM)
Castelfranco Veneto deve il proprio nome al castello ‘franco’ (esente) da imposte per i suoi primi abitanti-difensori. Il possente quadrato di rossi mattoni fu eretto sopra un preesistente terrapieno, alla fine del secolo XII dal Comune medievale di Treviso, poco a nord del villaggio della Pieve Nova , sulla sponda orientale del torrente Muson, a presidio del turbolento confine verso le terre padovane e vicentine. 


Info:

tel: +39 0423491416
email: iatcastelfrancoveneto@provincia.treviso.it


FONDAZIONE JONATHAN COLLECTION (A 10 KM)
La Fondazione “Jonathan Collection – Aerei Storici Famosi – O.N.L.U.S.” è una giovane organizzazione costituitasi con lo scopo di divulgare la memoria storica dell’aviazione e di promuovere l’attività di volo come valore storico e sociale. Tra gli obiettivi dell'organizzazione vi è il mantenimento del patrimonio storico aeronautico.


Info:

web: www.jonathanaereistorici.it

tel: +39 3403998101


MONTELLO (A 8 KM)
Collina famosa, detta il bosco dei dogi.
Meritano sicuramente una menzione: Sacrario Militare a Nervesa della Battaglia; Abbazia di Sant'Eustachio a Nervesa della Battaglia; Cimitero britannico a Giavera del Montello; Sacello Francesco Baracca in Nervesa della Battaglia; Osservatorio del Re e Colonna Romana a Ciano del Montello.


Info per escursioni:
Enrico Tirindelli (guida naturalistica e ambientale)

tel: +39 3280175442
email: TVinfo@montello.eu


CHIESA DEI TEMPLARI (A 17 KM)
La Chiesa dei Templari, lambita dal fiume Lia e isolata nel verde della campagna circostante, si trova a Tempio, nel mezzo della piana compresa tra Piave e Livenza, a 6 km da Oderzo (l'antica Opitergium).


Info per visite:

tel: +39 3421687774
email: associazioneathena@virgilio.it


IL BRENTA E LE VILLE VENETE
Con la motonave  panoramica il "burchiello" potete navigare sulla Riviera del Brenta, da Padova in direzione di Venezia e viceversa, tra arte e storia, lungo le vie degli antichi burchielli veneziani del ‘700 dove sorsero una quarantina di ville incantevoli, in parte visitabili durante la navigazione.


Info:

tel: +39 0498760233
email: info@ilburchiello.it


VILLA DEL PALLADIO A MASER (A 40 KM)
La Villa di Maser (Villa Barbaro) è uno dei capolavori dell'architetto Andrea Palladio (1508-80), Patrimonio dell'Umanità UNESCO, rimasta al centro della sua fiorente tenuta agricola, dalla cui Cantina storica escono vini di grande pregio. Aperta tutto l'anno, conserva il fascino della villa abitata dai proprietari, e durante gli eventi si può godere della straordinaria bellezza e magica atmosfera nelle diverse stagioni. 


Info:

tel: +39 0423923004
email: info@villadimaser.it


MUSEO GYPSOTHECA ANTONIO CANOVA (A 40 KM)
Museo delle opere di Antonio Canova, con calchi in gesso e modelli in scala di opere famose.
Canova nacque a Possagno (Treviso) nel 1757. Fin da giovanissimo, egli dimostrò una naturale inclinazione alla scultura: si racconta che, all’età di sei anni, avesse eseguito un leone di burro con tale bravura che tutti gli astanti ne rimasero meravigliati.


Info:
Orario di apertura: dal martedì alla domenica

tel: +39 0423544323
email: posta@museocanova.it


ODERZO (A 22 KM)
Il fascino della scoperta delle antiche origini di Oderzo è tangibile: sono quattro i siti archeologici visitabili che offrono esperienze di grande suggestione, come l'area del Foro Romano, dove sono conservati i resti del complesso forense e di una grande domus e Via dei Mosaici, che trae il suo nome dall'antica pavimentazione musiva di alcune abitazioni. 


Info:
tel: +39 0422815251
email: iatoderzo@provincia.treviso.it 


PORTOBUFFOLÈ (A 30 KM)
Portobuffolè è un piccolo gioiello medievale a pochi chilometri da Treviso, premiata con la Bandiera Arancione del Touring Club per l'offerta di eccellenza e l'accoglienza di qualità. Inoltre appartiene ai Club dei Borghi più Belli d'Italia.


Info:
tel: +39 0422850742
email: ufficioturistico@comune.portobuffole.tv.it


CISON DI VALMARINO (A 28 KM)
Cison di Valmarino si trova in provincia di Treviso immerso nella vallata tra Vittorio Veneto e Follina e fa parte del Club dei Borghi più belli d'Italia. In epoca medievale il borgo fu un antico centro politico e amministrativo della contea di Valmareno. Immerso nel paesaggio collinare della Via del Prosecco il castello Brandolini, complesso fortificato costruito dalla famiglia dei Da Camino nel XII secolo, domina il borgo di Cison.


Info:
tel: +39 04389761
email: 
info@castelbrando.it


REFRONTOLO (A 25 KM)
Molinetto della Croda di Refrontolo, definito “una perla incastonata nella roccia”, celebrato da letterati e poeti famosi e dipinto da illustri artisti. Esso rappresenta uno dei più suggestivi angoli della Marca Trevigiana. Caratteristico esempio di architettura rurale del secolo XVII, l’edificio fu costruito a più riprese. Le fondazioni della primitiva costruzione poggiano sulla nuda roccia, appunto la “croda” della montagna.


Info:
tel: +39 0438978199
email: 
info@molinettodellacroda.it


STRADA DEL PROSECCO
La nuova Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene, costituitasi nel 2003, è l'erede diretta di quella che è stata, nel lontano 1966, la prima arteria enologica italiana. 

Info:
tel: +39 0423974019
email: 
info@coneglianovaldobbiadene.it
Tour con autista:
Onda Verde Viaggi
tel: +39 0438970350
email: agenzia@ondaverdeviaggi.it


STORIA E GRANDE GUERRA
Innumerevoli  testimonianze  di  luoghi  rimasti  presenti  nel  territorio  riferiti alla  grande  guerra, itinerari  che  ripropongono  i  luoghi  delle  rimembranze,  le  fortificazioni,  le  opere  rimaste  indelebili  nella  memoria  e nel  territorio. 

Info:
contatta Terrebio per ulteriori informazioni


CONSIGLIATO PER VOI

Percorsi e cammini tra le montagne, guidati da Giulia Polita.

Info:
tel: +39 3409410522
email: giuliapolitaamm
@gmail.com



BENESSERE, SPORT E TEMPO LIBERO

CENTRO NATATORIO "LE BANDIE" (A 3 KM)
All'interno del grande centro polifunzionale per sport e relax - con area spa e ristoranti - del Lago delle Bandie, anche una piscina all'aperto della società sportiva centro nuoto Bandie.

Info:
tel: +39 0422881399
email: info@centronuotolebandie.it
web: www.centronuotolebandie.it


CARIBE BAY (A 50 KM)
È stato eletto per ben 9 volte Miglior Parco Acquatico d’Italia.
Basterebbe questo per raccontare Caribe Bay, ex Aqualandia, polo del divertimento nel cuore di Jesolo diventato in pochi anni attrazione di livello internazionale.

Info:
tel: +39 0421371648
email: customercare@caribebay.it
web: www.caribebay.it


SPA "THAI SI" (A 1 KM)
Il Thai Si Royal Thai SPA è il più esclusivo centro benessere per il massaggio tradizionale tailandese al di fuori dei confini della Tailandia. Al Thai Si Royal Thai Spa ogni minimo dettaglio è stato studiato per ricreare fedelmente la cultura e la tradizione tailandese. Gli ambienti interni sono stati progettati e realizzati da maestri d’arte e d’architettura.

Info:
tel: +39 0422881430
email: benessere@thai-si.it
web: www.thai-si.it


SPA "LE TERRAZZE" (A 1 KM)

Date il meglio a voi stessi! La gentilezza e la competenza del personale vi faranno da guida nei percorsi, strutture e trattamenti della SPA "Le Terrazze", studiando per voi pacchetti personalizzati e mirati all'attenzione di sè, alle cure del proprio corpo e al benessere interiore.

Info:
tel: +39 0422608830
email: info@spaleterrazze.it 
web: www. spaleterrazze.it


OSTERIA "AI PIOPPI" (A 14 KM)

Il parco giochi, costruito da Bruno in più di 40 anni, si estende quasi per tutta l’area dell’Osteria ai Pioppi. Le giostre sono adatte sia per bambini, sia per adulti, sono collaudate per una totale sicurezza. Il parco giochi è gratuito e a disposizione esclusivamente per i clienti dell’osteria e del ristorante.

Info:
tel: +39 0422773303
email: osteriaaipioppi@gmail.com
web: www.aipioppi.com


PARCO DEGLI ALBERI PARLANTI (A 5 KM)

La visita al Parco degli Alberi Parlanti è un’esperienza coinvolgente ed educativa, alla scoperta di temi quali il cinema, i cartoons, le invenzioni, la scienza e la natura. Il Parco degli Alberi Parlanti si articola su diversi spazi all'interno del parco pubblico di Villa Margherita di Treviso.

Info:
tel: +39 0422694046
email: info.parco@alcuni.it
web: www.parcodeglialberiparlanti.it


PARCO FAUNISTICO CAPPELLER (A 55 KM)

Il parco nasce nel 1998 dalla passione per gli animali, ma esisteva già da molti anni come parco privato. Esteso su 40.000 metri quadrati, ospita centinaia di specie animali alle quali si è cercato di ricreare l’habitat ideale, tra stagni, rocce, cascate, prati, alberi e arbusti che offrono al visitatore colori spettacolari in tutte le stagioni. È stato inoltre arricchito con più di 500 specie vegetali.

Info:
tel: +39 0424592 513
email: zoo@parcocappeller.it
web: www.parcocappeller.it